Ultimi articoli inseriti Il compassionevole
Ultimi articoli inseriti Vietatissimo
Ultimi articoli inseriti Piume
Ultimi articoli inseriti Urrà!
Ultimi articoli inseriti Guai a voi

Ciuf ciuf

In treno.

Firenze-Milano, poi in auto a Montebello.

Settimana di evangelizzazione quasi finita. Come sempre un frullato di emozioni.

Parma, Zurigo, Lugano, Dongo e, ieri sera, Firenze.

Tanta gente, tanti volti, tanta energia, tanto Dio.

Sul sedile davanti sbuca una testolina.

Può avere cinque anni.

Mi scruta.

Gli sorrido e gli faccio “ciao ciao” con la manina.

Risponde, titubante.

Allora gli faccio “ok” col pollice alzato.

Risponde col suo piccolo pollice.

Tiro fuori il portatile, accendo il modem, devo vedere se qualcuno mi ha cercato.

Niente, sono troppo stanco, ci penserò stasera.

Il treno si mette lentamente in marcia.

Intravvedo il bimbo col naso schiacciato contro il finestrino.

Passa qualche minuto. Si gira verso il papà, concitato.

“Papà! Papà! Ma stiamo andando indietro? Il treno va indietro!

L’autista dev’essere matto!” e scoppia in una fragorosa risata.

Il papà, pazientemente, gli spiega che nelle stazioni come Firenze per forza entra in stazione, poi il macchinista scende, va dall’altro lato del treno e riparte. Perché non può fare manovra come con la macchina. Il bambino è perplesso ma la risposta è abbastanza convincente.

Naso sul finestrino, nel binario contiguo un regionale ci affianca.

“Papà! Papà! Guarda che questo treno ci sorpassa!”

Il papà replica che no, non può superarci, perché ognuno viaggia sul suo binario.

“Allora arriviamo primi?”

Risposta affermativa.

Naso sul finestrino. Mi guarda di sbieco.

Pollice alzato.

Mi lascio cullare dal rollio.

Se non diventerete come bambini.

Category: Pensieri

3 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 1 =

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE