Commento al Vangelo del 12 Luglio 2020

Boia

Si chiamano Alireza Mafiha e Mohammad Ali, sono iraniani, hanno vent’anni. Non importa quale colpa sia loro imputata. Pare furto.…

Profeti

Perciò così dice il Signore Dio: Il nemico circonderà il paese, sarà abbattuta la tua potenza e i tuoi palazzi…

Ancora Concilio

Sto leggendo molto e mi sembra una cosa buona per uno che di mestiere fa lo scrittore! Mi aiuta soprattutto…

Famiglie?

Il dato appena sfornato dall’ISTAT è preciso e non lascia spazio ad illazioni: la fisionomia della famiglia italiana è in…

Natale

Un augurio a tutti. E un piccolo regalo: il consueto racconto. Ogni benedizione. Il sole di mezzogiorno entrava con determinazione…

Profezia

Il più grande uomo mai esistito, lo definisce Gesù (Lc 7,28). E così doveva apparire Giovanni il battezzatore alle folle…

Quadriforme

Alberto Mello è un monaco di Bose che vive a Gerusalemme e si occupa di ebraicità nei vangeli. Leggendo un suo saggio (L’ebraicità di Gesù e dei Vangeli, EDB) trovo una teoria molto suggestiva. Fotografando la prima comunità abbiamo quattro protagonisti/modi di pensare l’annuncio: Pietro che, da ebreo osservante, fatica a superare l’interpretazione rigorista della Legge, Paolo che predica la libertà dalla legge per i pagani ma non per gli ebrei, Giacomo che propone una visione conservatrice nel rapporto col giudaismo e Giovanni che propone una posizione radicale di sostituzione della Legge.

Christus regnat

  Mi ha sempre inquietato l’ultima domenica dell’anno liturgico. Per la forza destabilizzante della provocazione, soprattutto quando, come accade nell’anno…

Danni collaterali

So bene quanto sia intricata la vicenda medio-orientale per esprimere un giudizio equilibrato e complessivo su quanto sta succedendo in…

Credere

Ricevo e condivido Sono una ragazza giovane, ho trovato un tuo libro a casa della zia, tutta casa e Chiesa,…