Ultimi articoli inseriti Sciogliete
Ultimi articoli inseriti Diventare bambini
Ultimi articoli inseriti Lorenzo
Ultimi articoli inseriti Generazione incredula!

Talità kum!

In quel tempo, [mentre Gesù parlava,] giunse uno dei capi, gli si prostrò dinanzi e disse: «Mia figlia è morta proprio ora; ma vieni, imponi la tua mano su di lei ed ella vivrà». Gesù si alzò e lo seguì con i suoi discepoli.
Ed ecco, una donna, che aveva perdite di sangue da dodici anni, gli si avvicinò alle spalle e toccò il lembo del suo mantello. Diceva infatti tra sé: «Se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello, sarò salvata». Gesù si voltò, la vide e disse: «Coraggio, figlia, la tua fede ti ha salvata». E da quell’istante la donna fu salvata.
Arrivato poi nella casa del capo e veduti i flautisti e la folla in agitazione, Gesù disse: «Andate via! La fanciulla infatti non è morta, ma dorme». E lo deridevano. Ma dopo che la folla fu cacciata via, egli entrò, le prese la mano e la fanciulla si alzò. E questa notizia si diffuse in tutta quella regione.
Mt 9,18-26

Se solo avessimo la fede dell’emorroissa! Se solo avessimo la forza della disperazione che ci spinge a toccare almeno il lembo del mantello del Signore! Il Signore risana, guarisce, resuscita. Se la nostra vita è un’emorragia continua, di speranza, di felicità, di emozioni, se siamo svuotati dentro, se non siamo capaci di mettere un argine, un freno alle nostre delusioni, il Signore ci rende capaci di porre un limite, ci restituisce dignità, ci aiuta a difenderci in un mondo di squali che ci sbrana senza pietà. Se il fanciullo che c’è in noi, la parte più autentica, il bambino che sa sognare, è morto, sepolto da anni di delusioni, di sbagli, di disincanti, il Signore ci raggiunge e, garbatamente, risveglia in noi la parte più vera. Dove passa il Signore la vita rinasce, la speranza fiorisce, e ogni tenebra, ogni paura, ogni piaga, si attenuano, assumono una luce diversa. Coraggio fratelli che vi siete arresi alla vita, coraggio, sorelle umiliate e disilluse, la nostra fede ci salva, ci permette di avanzare, un passo alla volta, un metro al giorno. La folla deride Gesù che vede oltre, il dolore dei presenti è finto, di facciata, si trasforma in ghigno, si smaschera, si svela. Solo al Signore stiamo veramente a cuore.

Category: Pensieri

2 comments

  1. Grazie per queste parole di speranza, grazie per questa condivisione che ci rende gioiosi e ci fa sentire amati 😍

  2. Sei potente quando parli….sei potente quando scrivi.
    Trasferisci quella immensa gioia che solo Gesù ci può dare nel farci sentire amati.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui