Ultimi articoli inseriti Vedove e mariti
Ultimi articoli inseriti I mercanti
Ultimi articoli inseriti Pianse
Ultimi articoli inseriti Talenti
Ultimi articoli inseriti Zaccheo

Fioritura tardiva

Siamo agli sgoccioli, ovvio. E ogni giorno guardo appena mi alzo la temperatura esterna. Sei gradi stamani. Il mio balcone è protetto da due case e in pieno sud perciò, quando arriva il sole autunnale e invade la casa, i miei gerani francesini sorridono.

Il problema si era già posto lo scorso anno.

Quando tutti, ma proprio tutti, in paese, avevano tolto i gerani, pulito  balconi e strade e si erano preparati all’inverno, io avevo tergiversato. Non volevo praticare l’eutanasia sui miei gerani e rimandavo l’inevitabile fine, complice un autunno mite.

Così, alla fine, la natura aveva fatto il suo corso e alla prima gelata, a inizio novembre, mi ero trovato a togliere i fiori appassiti battendo i denti, la terra gelata, accusandomi di manifesta idiozia.

Quindi, quest’anno, mi sono detto, praticherò l’eutanasia precoce, dopo avere parlato dolcemente con i gerani.

In teoria. In pratica, in questa magnifica domenica di metà ottobre, i gerani sono in piena fioritura come manco ad agosto. Sorridono. Lodano il Signore.  Sia. Li ho innaffiati, puliti, ho fatto loro i complimenti.

Eutanasia rimandata. 

Farò come lo scorso anno, con le mani indurite dal gelo ma il cuore leggero.

Ecco, penso mentre li ammiro, vorrei essere io tenace come loro.

E fiorire tardivamente, se qualcuno mi concede ancora un po’ di sole.

 

 

 

Category: Pensieri

Tags:

One comment

  1. Mi chiedo, qual’è il sole che vorrei mi scaldasse in questo momento? Cos’è che trasmette quel calore che dona ancora vita, che ti fa sorridere ogni giorno appena ti alzi? Quando ho provato un calore forte, rigeneratore, protettivo che mi ha fatto sentire al sicuro? Tanti sono i momenti della vita che donano ciò, ma uno lo ricordo con emozione: quando mi sono trattenuta davanti ad un tabernacolo e ho chiesto al Signore che mi aiutasse a capirmi. Non mi sono sentita sola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui