Ultimi articoli inseriti Il segno di Giona
Ultimi articoli inseriti Santi e peccatori
Ultimi articoli inseriti L’uomo forte
Ultimi articoli inseriti Chi di voi?
Ultimi articoli inseriti Padre

Santi e peccatori

Mons. Francesco, vescovo di Rimini, mi ha accolto con calore e simpatia. Sono a mio agio. Mi parla della sua Chiesa, del suo percorso, ho avuto modo di apprezzarlo quando era assistente dell’Azione Cattolica.

Cena cordiale, appassionata, con lo sguardo sulla realtà di chi, seduto intorno al tavolo, ama il Signore.

Mi racconta.

“In occasione del Giubileo avevamo organizzato il pellegrinaggio per i carcerati con pene alternative. Da allora è diventato un appuntamento annuale. Recentemente mi trovavo con loro a Roma, durante l’udienza, e con alcuni ero riuscito ad avvicinarmi alle transenne. Papa Francesco si è fermato e ho presentato i miei pellegrini speciali. Uno di loro ha offerto al Santo Padre una caciotta. 

Il Papa non conosceva il significato della parola “caciotta”, gliel’ho spiegato.

Ha annuito e ha chiesto perché gli veniva offerta la caciotta.

Il carcerato ha risposto “Abbiamo fatto del male, ora vogliamo dimostrare che sappiamo fare bene qualcosa”.

Il papa ha preso il formaggio, avvolto da un involucro di carta stampigliato.

Sull’involucro una splendida frase del grandissimo prete riminese don Oreste Benzi.

“Non sei il tuo errore”

Papa Francesco si illumina. 

“Allora vi regalo io un’altra bella frase: tutti i santi hanno un passato, e i peccatori un futuro”

Ecco, cose di Chiesa.

Straordinario quotidiano.

Category: Incontri

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE