Ultimi articoli inseriti Come in una Cattedrale
Ultimi articoli inseriti Ha molto amato
Ultimi articoli inseriti Capricci
Ultimi articoli inseriti Dico a te, alzati
Ultimi articoli inseriti Non disturbarti

Nonostante

Ho finito di commentare la guarigione del paralitico alla piscina di Betesda in Giovanni al capitolo 5. In particolare quel “Vuoi guarire?” che tanto interroga ed inquieta, provoca e scuote. Solo che davanti a me ho molte persone che da tutta la vita convivono con la malattia o con un handicap. Mi muovo con quanto più garbo possibile, so bene quante cose assurde noi cristiani abbiamo detto e diciamo sulla sofferenza. Concludo l’intervento:

“Non troverete soluzioni o risposte nella Parola. Solo tracce, indizi, barlumi di luce sufficienti, però, a non farsi travolgere dal dolore. Potrei sintetizzare il messagio biblico dicendo: nonostante la sofferenza e il dolore che abitano il mondo, Dio è buono”

Dopo un momento di silenzio è il tempo della condivisione, della risonanza.

Uno dei partecipanti condivide un suo pensiero.

“Avevo undici anni quando sono stato travolto da un’auto e sono finito su una sedia a rotelle. Ricordo che le pie donne della parrocchia mi dicevano che mi ero meritato il paradiso, che certamente me lo ero guadagnato. Per quelle parole abbandonai la fede per anni fino a quando incontrai malati come me che non avevano stravolto il volto di Dio. E rispondo alla tua provocazione a partire dalla mia esperienza dopo quarant’anni della mia vita. Con fatica e attraverso un lungo percorso di chi non ama il dolore ma la vita, e che questa vita scopre nel Vangelo, non direi che “nonostante” la mia disabilità sono felice. Ma “con” essa. Non “grazie” ad essa. Ma è parte della mia storia, del mio percorso, della mia fatica e della mia crescita. Se venisse Gesù e mi chiedesse ‘vuoi guarire?’ risponderei: ‘sì, Signore, ma a condizione di non perdere nulla di tutto ciò che ho imparato sulla vita e su di te da questa sedia a rotelle'”.

Category: Diario personale

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE