Ultimi articoli inseriti Che cosa ve ne pare?
Ultimi articoli inseriti Alzati e cammina
Ultimi articoli inseriti Presepi rissosi
Ultimi articoli inseriti Maria Immacolata
Ultimi articoli inseriti Abbi pietà

Cuore di mamma

Sarò che siamo in tale emorragia di umanità, in una situazione così incattivita e inselvatichita, in un mondo così rabbioso e duro, che quando arrivano le notizie belle, quelle normali, semplici, riescono a scioglierti come ghiaccio al sole.

Questi i fatti: la donna che vedete nella foto è argentina, si chiama Celeste Ayala e, come si deduce dalla divisa, è un poliziotto. Intervenuta in un reparto ospedaliero chiamata dai servizi sociali per l’arrivo di una madre di una favelas con sei figli in stato di denutrizione, fra cui il neonato di sei mesi che vedete nella foto, ha preso in mano la situazione.

Il personale dell’ospedale era troppo occupato per occuparsene e, tra l’altro, le infermiere affermavano con disgusto che i bambini puzzavano terribilmente.

Celeste, madre da poco di una bimba, si è seduta, ha preso il bimbo e lo ha allattato. Punto. Una collega l’ha fotografata e, a sua insaputa, ha diffuso sui social la foto.

Un gesto normale, direte.

Sì, certo, ma in mezzo a tanta disumanità riporta fiducia nell’essere umano.

(Centinaia di migliaia le visualizzazioni. Dopo alcune settimana Celeste è stata premiata dal suo capo con una promozione)

Category: Pensieri

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE