Ultimi articoli inseriti Veglia Pasquale
Ultimi articoli inseriti Fuga
Ultimi articoli inseriti Follia divina
Ultimi articoli inseriti Io sono il pane di vita
Ultimi articoli inseriti Dacci questo pane

Un piatto di pasta

Ceniamo alla buona, un piatto di pasta alla carbonara, un buon bicchiere di vino, una mela. 

E’ la terza volta che vengo qui a Zurigo, in una delle missioni italiane che cercano di sostenere i migranti che sono qui da decenni, e, soprattutto, per dare un punto d’appoggio ai nuovi migranti.

Mario è uno di questi: per qualche giorno è ospite della missione, dorme alla bell’e meglio ma al mattino alle 7 dev’essere in cantiere e rientra alle 18, quindi non ha grandi pretese. Adesso lavora per un portoghese, di mestiere fa il tinteggiatore.

Abita a Como con sua moglie e la sua bambina, ma è calabrese.

Si sono trasferiti al Nord perché la moglie è insegnante e ha vinto la cattedra molti anni fa. Lui all’inizio ha fatto il frontaliere col Ticino, poi anche lì la concorrenza si è fatta feroce. Allora ha provato ad aprire una piccola impresa artigianale a Como ma ha chiuso dopo un anno, poco lavoro, troppa concorrenza in nero, tasse impossibili. E la scelta dolorosa: gli affitti sono cari perché la zona è ambita dai frontalieri, le spese minime, affitto, utenze, un telefono, una linea adsl, si mangiano quasi un intero stipendio; allora ha dovuto venire molto più a Nord e affidarsi ad un’agenzia interinale.

Va bene, per carità, si schernisce. La paga è davvero buona e se lavori sodo porti a casa, spese escluse, quasi uno stipendio intero. Al sabato parte all’alba e raggiunge in tre ore di auto la sua famiglia, per ripartire la domenica notte.

Dalla Calabria a Como. Da Como a Zurigo.

E si ritiene fortunato, tutto sommato, almeno una notte a settimana dorme a casa e vede la sua bambina.

Nuovi migranti. Pensavamo di avere lasciato alle spalle queste fatiche.

Category: Diario personale

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE