Ultimi articoli inseriti Donne del Vangelo
Ultimi articoli inseriti Levi
Ultimi articoli inseriti Liti e capricci
Ultimi articoli inseriti Vedova di naim
Ultimi articoli inseriti La fede del centurione

Insieme appassionatamente

“Buongiorno a tutti. Fuori piove, e chi se ne frega, io ho il sole dentro, le persone che amo sono accanto a me, può anche arrivare il diluvio, io mi sento al sicuro. Buona domenica a tutti”.  “Noi insieme, bellissima domenica”. “Il pomeriggio continua in compagnia delle persone a cui voglio bene”. “Bellissima giornata trascorsa in ottima compagnia e all’insegna del divertimento assoluto”. “Noi insieme appassionatamente”.

Così ha scritto Patrizia sui social, domenica scorsa. Insieme ai commenti, ha pubblicato foto di lei e Salvatore sorridenti. Una coppia ricostituita, entrambi separati, conviventi da pochi mesi. 

Solo che, qualche ora dopo questi messaggi, Salvatore ha ucciso appassionatamente Patrizia con quattro coltellate, durante la notte, dopo un litigio.

Salvatore, in passato, ha avuto più di un problema con la vita affettiva, finendo anche in carcere. I vicini, intervistati, come da copione, si dimostrano stupiti perché era una coppia tanto affiatata.

Continua la riflessione sulla famiglia da Mulino Bianco di domenica scorsa.

Non è che, a furia di caricare l’amore di tante attese e di avere idealizzato il cammino di coppia (non certo il Vangelo che pone la famiglia in subordine al discepolato!), abbiamo generato nelle persone un desiderio irrealizzabile di felicità che acceca al punto da rappresentarsi in maniera distorta? Al punto da far vedere a tutti che si è una coppia affiatata poco prima di essere uccisi? 

Come sarebbe bello ripartire dall’alfabeto delle emozioni e dall’interrogarsi su cosa sia davvero l’amore, senza rifugiarsi, per tenere buona la coscienza, in un rassicurante “colpo di testa” che spinge alla pazzia…

L’amore di coppia è bellissimo e fragile, va manipolato con cura, non va investito di attese miracolose, non è la soluzione a tutti i mali. L’amore è riflesso di un Amore più grande che è possibile cercare in due.

Forse non è il sole dentro mentre fuori piove, ma un ombrello che ci permette di camminare insieme verso la Luce senza bagnarsi, sì.

Category: Pensieri

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE