Ultimi articoli inseriti Elia
Ultimi articoli inseriti Capricci
Ultimi articoli inseriti Battaglie
Ultimi articoli inseriti Venite a me
Ultimi articoli inseriti Pecore perdute

Mandati a raccontare

In quel tempo, Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due e dava loro potere sugli spiriti impuri. E ordinò loro di non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura; ma di calzare sandali e di non portare due tuniche.
E diceva loro: «Dovunque entriate in una casa, rimanetevi finché non sarete partiti di lì. Se in qualche luogo non vi accogliessero e non vi ascoltassero, andatevene e scuotete la polvere sotto i vostri piedi come testimonianza per loro».
Ed essi, partiti, proclamarono che la gente si convertisse, scacciavano molti demòni, ungevano con olio molti infermi e li guarivano.

Quando leggo questa pagina mi infiammo, per qualche secondo. Poi, mi spengo. Dov’è finito tutto l’ardore dell’annuncio che il Signore chiede? Perché, invece di sentire vibrare quell'”andate” come se fosse un’urgenza impellente (“L’amore per Cristo mi spinge”, scriveva san Paolo), ci accontentiamo di una lamentazione insopportabile su come il mondo sia brutto sporco e cattivo e non ci ascolti o, proprio al limite, sussurriamo “venite”? No! Andate, dice il Cristo. Non “aspettate che vengano!”, andate, a costo di bruciarvi, di farvi massacrare o prendere in giro, a costo di non essere capiti e di passare per idolatri e bestemmiatori. Andate e gridate ad ogni uomo che Dio lo ama, lo cerca, lo sposa, lo abbraccia. Andate senza mezzi, senza strumenti, senza strategie, senza manovre elettorali o calcoli umani, andate nudi, spogli, come siete, con Gesù nel cuore e il Vangelo in mano. Andate senza aspettarvi applausi o posti d’onore, senza riconoscimenti, senza ambiguità o furberie. Andiamo, amici, andiamo incontro a questa giornata, un po’ folli, un po’ inconsapevoli. Andiamo in ufficio o a fare la spesa, a scuola o a fare messa. Andiamo a dire Cristo con la vita.

Category: Parole

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina.
Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui

CHIUDI
CLOSE