Ultimi articoli inseriti Levi
Ultimi articoli inseriti Liti e capricci
Ultimi articoli inseriti Vedova di naim
Ultimi articoli inseriti La fede del centurione
Ultimi articoli inseriti Uva dai rovi

Restare cristiani

Arriva l’estate!

Apro il blog (alcune volte al giorno ma, come vedete, tendo a non intervenire nei dibattiti se non quando i toni si alzano troppo!) e provo a darvi alcune notizie di questi miei sei mesi. Ho piacere di condividere con voi alcune riflessioni e, perché no, qualche pezzo di vita reale.

La scuola di J è finita e mi sto preparando per l’estate che voglio passare quanto più possibile con la mia famiglia; a parte la parentesi in Israele (a luglio! Ci sarà un caldo!) cercherò di godermi un po’ di mare e molta montagna. Ma state tranquilli: anche se a ritmi ridotti troverete articoli sul blog, la riflessione la vangelo e i video. La Parola di Dio non va mai in vacanza!

Il 2011 è iniziato proprio bene: ho tenuto una trentina di conferenze, incontrato oltre 4000 persone e continuato a scrivere. Incontrarvi in giro per l’Italia è per me essenziale: mi aiuta a restare in contatto con la realtà e con i miei lettori. Non sapete quanto bene mi fa parlare con voi, conoscere le vostre storie, sentire che il Signore mi usa per dirvi qualcosa di bello (che burlone, Dio!). Invito ancora tutti a sostenere l’associazione Zaccheo anche dal punto di vista economico, un piccolo aiuto di tutti rende possibile il mio “lavoro” e il mantenimento delle attività (sito+blog+tutto!).

Come sapete è uscito il mio nuovo libro, questa volta per la Mondadori. Un libro leggermente diverso dagli altri che, in teoria, vorrebbe incontrare persone nuove per allargare l’annuncio. Vuole essere un tentativo nuovo per raggiungere le persone che stanno alla porta, spero che serva davvero a tale scopo.

A ottobre uscirà un libro già consegnato, per la San Paolo, il titolo dovrebbe essere “Sul dolore. Le parole che non ti aspetti” ed è una lunga riflessione sulla spinosissima questione del dolore. Non so come sia, ma è stato molto impegnativo, per me, scrivere cose non banali. Spero ne sia valsa la pena!

In estate metterò mano a un nuovo testo, in uscita in primavera 2012.

Tema… sorpresa!

Intanto vi abbraccio e vi auguro, per chi può, una buona vacanza.

Lasciatevi abbronzare l’anima!

Category: Diario personale

Tags:

139 comments

  1. caro Paolo,permettimi di chiamarti così ho appena finito di divorare il tuo-nostro ultimo libro.
    Ad essere sincera all’ inizio ero un po’ scettica perchè sembrava essere meno bello di tutti gli altri che in questi anni mi hanno permesso di crescere nella fede attraverso le tue paole …ma dopo due capitoli è stato un crescendo di luce che abbaglia l’anima.Dal primo libro che ho letto, scritto quando tu vivevi la tua vita sacerdotale, c’è in quest ultimo a mio modesto parere un crescendo di sofferenza per le vicende affrontate ,che non mi scoraggia ,che non mi fa perdere la fede nelle persone di chiesa ma mi da la misura di come tutti dobbiamo superare delle prove dalle quali si può uscire più forti e più profondi nella fede in Dio come hai fatto tu.Ti ringrazio per tutto quello che fai e aspetto con ansi il tuo nuovo scritto balsamo per la mia anima assetata di verità.Dio ti benedica sempre, da Robj

  2. Ciao a tutti, finalmente possiedo il libro PERCHE’ RESTARE CRISTIANI anch’io! E curiosando su IBS, come mi capita di fare spesso, ho trovato un’unica recensione al libro, che mi ha lasciata un po’ perplessa! E davvero non sono d’accordo con quanto vien detto!
    E voi cosa ne pensate, amici e lettori “forti” di Paolo?
    Che ne dite di aggiungere il nostro punto di vista, li’ su IBS, anche noi che di Paolo abbiamo letto tutto o quasi!?
    In maniera semplice, come siamo noi! (anche solo “mi piace” o “non mi piace”!!!)
    Ecco il link:
    http://www.ibs.it/code/9788804612377/curtaz-paolo/perche-restare-cristiani.html

    ancora ciao a tutti e grazie a chi verra’ anche di la’!
    Vera

  3. cari amici tutti
    da ieri 8 febbraio 2012 il nostro Blog sta partecipando ad un sondaggio sul quotidiano on line http://www.aostasera.it
    ora … come possiamo noi manifestare affetto e riconoscenza a Paolo che ci regala dei libri cosi’ belli ed utili e delle opportunita’ di meditazione e riflessione importanti… e che ci offre questo spazio per discutere e confrontarci tra di noi? facile:
    ad esempio possiamo votare per il suo/nostro questo/stesso Blog!
    bastano un paio di clic a partire dal link che vi ho indicato.. basta poco… e ci siamo anche noi ,che a volte non sappiamo davvero come dire “Grazie” a Paolo!!!…

    ciao a tutti e grazie a voi
    Vera

  4. Ho finito di leggere il libro che mi era stato imprestato da una cara amica. Lo comprerò.Alcune pagine mi hanno commosso fino alle lacrime e ho pensato che avrei voluto scriverle io.GRAZIE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE