Ultimi articoli inseriti Giovane ricco
Ultimi articoli inseriti Divorzio
Ultimi articoli inseriti Servo malvagio
Ultimi articoli inseriti Nodi e legature
Ultimi articoli inseriti Nostra Signora dei folli

Trinitari nel DNA

Palazzo Vecchio, FirenzeIeri sera ho partecipato ad una cena con i miei compagni di classe delle superiori a 25 anni dal diploma. eravamo più o meno la metà, con alcuni professori. in realtà la bella abitudine di trovarsi spesso ce l’abbiamo sempre avuta ma negli ultimi anni ho sempre evitato di andare. La ragione erano gli impegni che mi impedivano di fare le ore piccole al sabato sera, dovendo lavorare la domenica presto. In realtà, provavo un certo disagio nell’incontrare i miei compagni: molto spesso le cene si riducevano a delle colossali mangiate e bevute, con sfottò allo sfinimento e volgarità di ogni genere, come se fossimo sempre e solo dei ragazzacci dei geometri diplomati nel 1984. Questa volta, invece, è stato molto diverso. ormai siamo tutti verso i 45, qualche mese fa è morto il primo di noi, sotto i ferri per un problema cardiaco. anche due insegnanti non ci sono più. Figli, unioni, separazioni, licenziamenti, notizie su chi mancava… una serata molto diversa, a tratti tenera, piena di verità. I ragazzacci non ci sono più, ci sono degli adulti un pò acciaccati, contenti di essere ancora vivi. Anche nei mie confronti l’atteggiamento è molto cambiato: prima era davvero impegnativo sopportare le prese in giro. Ho avuto il mio momento di riscatto quando ho parlato dei miei progetti: i libri che stanno per uscire, le conferenze, il sito. Ho scoperto di avere la vita più avventurosa di tutti i miei compagni, eccetto forse S, la mia compagna di banco dalle medie, pettinatrice scopertasi pittrice, ora sempre più conosciuta. Stamani, ripensando alla serata, ho lodato il Signore: davvero siamo a immagine della Trinità, davvero sentiamo tutti il bisogno infinito di amore e, sotto la crosta, alla fine la vita ci porta verso le grandi domande di verità. Leggo con piacere che questo pensiero l’ha espresso anche Papa Benedetto oggi: «La prova più forte che siamo fatti ad immagine della Trinità è questa: solo l’amore ci rende felici, perchè viviamo per amare ed essere amati» ha detto durante l’Angelus. Bello.

Category: Pensieri

2 comments

  1. Bello sì.
    E bello trovarti anche qui, la settimana comincia bene, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo!
    In bocca al lupo anche per questa nuova avventura…
    A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Paolo

Tutte le informazioni le puoi trovare in questa pagina. Se ti servono alcune fotografie per locandine o depliant, le puoi trovare qui
CHIUDI
CLOSE